lunedì 20 agosto 2018  -  Fai diventare questo sito la tua Home Page   Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti   Scrivici   Feed Rss  Facebook 
 
Home page
Chi siamo
Notizie Ctg
Come associarsi
Sconti ai Soci
dal territorio: siti e news
CampagneSocial
Area riservata dirigenti
Turismo in stile Ctg
Cultura & Beni Culturali
Ambiente
Tempo libero
Giovanissimi
Ospitalità Ctg
Link, altre utilità e privacy
 
 
 
Cultura & Beni Culturali


Home Page > Cultura & Beni Culturali > Dall' Open Day a Conosci la tua città 2018

Dall' Open Day a Conosci la tua città 2018
con il gruppo Ctg La Specola di Padova.


L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

Il 20 gennaio il gruppo La Specola ha iniziato le attività 2018 con l’ormai tradizionale Open Day con ritrovo nella sede dell’associazione di via della Paglia e con la successiva visita guidata alla vicina chiesa di Santa Maria del Pianto, conosciuta più come chiesa di Santa Maria del Torresino o chiesa del Torresino che chiude solennemente la strà del Vanzo ora via Seminario a Padova e del vicino oratorio di San Bovo.
L’alto numero di partecipanti ci ha costretti a formare due gruppi magistralmente guidati dalle nostre “storiche” ACA Teresa Barbieri e Daniela Sacco che ci hanno illustrato la storia della chiesa e della Scoletta di San Bovo.
La chiesa attuale, principiata nel 1718 secondo progetto del padovano Gerolamo Frigimelica, sostituisce un più antico oratorio dedicato a S. Michele sorto accanto ad un "torresino", una torre della vecchia fortificazione intermedia poi demolita, che recava la raffigurazione della Vergine che intorno al 1450 compì alcuni miracoli.
La chiesa è a pianta centrale con un ampio atrio rettangolare e tre cappelle absidate; al centro, sotto la cupola sorretta da otto colonne corinzie, sta l’altare maggiore. All’interno, nell’atrio le statue raffiguranti la Fede e la Religione opere di Tommaso Bonazza, scultore padovano del XVIII. Nelle nicchie del deambulatorio della chiesa sono collocate otto statue di Antonio Bonazza rappresentanti da sinistra la Pazienza, la Prudenza, la Verginità, la Purità, la Umiltà, la Carità, la Castità, l’Innocenza. Sono opere di altissima qualità. Al centro, attorniato da otto colonne che sostengono la cupola, un l’altare con una magnifica lastra di marmo nero africano a fare da mensa. Sul fondo l’altar maggiore con l’antico affresco della Madonna miracolosa recuperata dall’antico “torresino” è fiancheggiato da due statue raffiguranti San Giovanni Evangelista e la Maddalena di mano di Giovanni Bonazza.
Nella sacrestia c’è una pala in noce con bassorilievo dipinto raffigurante il Cristo Morto sorretto dalla Vergine fra due Angeli, opera dello scultore padovano Amleto Sartori. Era stato fatto per preservare l’antico l’affresco. Il volto della Madonna è asportabile e veniva tolto il giorno dell’addolorata per scoprire il volto dell’affresco retrostante.
Siamo poi passati all’Oratorio di san Bovo
L’oratorio, dapprima esistente (1503) tra via Del Seminario e via Andrea Memmo e consacrato il 12 Maggio 1528, era chiamato “ Capitolo del Torresino”. Tra il 1623 e il 1630 la fraglia dei Bovai vi introdusse il culto di S. Bovo. Nel 1908 fu trasferito e ricostruito nella sede attuale salvando gli affreschi purtroppo molto deteriorati.
Abbiamo visitato la sala superiore già Capitolo della Confraternita. Questa ha il soffitto ligneo originale a cassettoni; e sulle pareti una serie di riquadri a fresco di vari autori cinquecenteschi (Sebastiano Florigerio, Domenico Campagnola, Stefano Dall’Arzere, o Lamberto Sustris?), costituenti un ciclo rappresentante storie della vita e della Passione di Cristo.
La giornata è terminata nella sede di via della Paglia con un rinfresco a base di manicaretti preparati dalle nostre socie e con la gradita visita a sorpresa del nostro presidente regionale Nicola Gasparetto per un cordiale saluto al gruppo e ai partecipanti a questa bella iniziativa.
A tutti è stato dato appuntamento al prossimo XXXIV corso “Conosci la tua città”del gruppo La Specola dedicato alle acque di Padova.



 

 

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente

Chi siamo  | Notizie Ctg  | Come associarsi  | Sconti ai Soci  | dal territorio: siti e news  | CampagneSocial  | Area riservata dirigenti  | Turismo in stile Ctg  | Cultura & Beni Culturali  | Ambiente  | Tempo libero  | Giovanissimi  | Ospitalità Ctg  | Link, altre utilità e privacy
 
  CTG - Via della Pigna, 13/a - 00186 Roma (RM) - tel. 06.679.50.77 - fax 06.697.56.174 - ctg@ctg.it - C.F. 80206690580
Sito ufficiale CTG Centro Turistico Giovanile - Copyright © 2018 CTG - Powered by Soluzione-web -
 
  SantaBona Hospites Itinerari Veneti Servizio offerto da  Soluzione