venerdì 17 agosto 2018  -  Fai diventare questo sito la tua Home Page   Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti   Scrivici   Feed Rss  Facebook 
 
Home page
Chi siamo
Notizie Ctg
Come associarsi
Sconti ai Soci
dal territorio: siti e news
CampagneSocial
Area riservata dirigenti
Turismo in stile Ctg
Cultura & Beni Culturali
Ambiente
Tempo libero
Giovanissimi
Ospitalità Ctg
Link, altre utilità e privacy
 
 
 
Turismo in stile Ctg


Home Page > Turismo in stile Ctg > DI FOOD IN TOUR

DI FOOD IN TOUR
Una iniziativa a tappe del Ctg di Salerno





 

Domenica 28 gennaio Seconda Tappa per “Di Food in Tour.

Itinerari per tutti i Gusti”.

Si riparte alla scoperta di San Mango Piemonte

Il CTG Picentia di Salerno capofila del progetto, PAMart e Cowotur di nuovo insieme per la valorizzazione e promozione culturale ed enogastronomica del territorio salernitano

Il CTG Gruppo Picentia presieduto dalla Dott.ssa Mina Felici, ex funzionario della Soprintendenza BAPPSAE di Salerno e Avellino, in collaborazione con lo Studio PAMart di Consulenza e Progettazione culturale della Dott.ssa Annamaria Parlato, storica dell’arte e giornalista enogastronomica, e Cowotur-Travel Agency&Tour Operator a Mercatello della Dott.ssa Rosa Genovese, intendono promuovere itinerari per tutti i gusti tra cultura e buon cibo, esplorando l’estesa provincia di Salerno. Responsabile marketing del progetto è la Dott.ssa Maria De Vita. Dopo l’enorme successo della prima tappa a San Cipriano Picentino lo scorso 26 novembre 2017, domenica 28 gennaio alle ore 9:00 questa volta si andrà alla scoperta di San Mango Piemonte, sotto il patrocinio morale dell’amministrazione comunale e della Pro Loco. Dell’antico e glorioso passato San Mango conserva pochi resti, se si escludono l’Eremo di San Magno incastonato nella roccia soprastante l’omonimo monte e meta del pellegrinaggio dei devoti del Santo Patrono di San Mango, e le tre chiese di Santa Maria a Corte (di cui la prima notizia risale al 1288 e in cui, dopo i recenti restauri, sono venuti alla luce testimonianze pittoriche di particolare interesse), di San Matteo ad Offiano (le cui origini risalgono al 1051 e che mostra ancora un bellissimo portale, in attesa di essere riaperto al culto), e San Nicola di Piedimonte (meglio conosciuta come chiesa di Sant’Antonio, edificata nel 1138 dal monaco Madelmo, più volte ristrutturata e riaperta al culto dopo il sisma del 1980, pur se priva dell’artistico altare in marmo opera del grande scultore napoletano Matteo Bottiglieri, nativo della vicina Castiglione). La visita istituzionale del centro storico e delle chiese medievali sarà a cura della Pro Loco, grazie al prezioso intervento del Presidente Nicola Vitolo, esperto culturale del territorio. La Pro Loco di San Mango Piemonte quale associazione di promozione sociale, propone, realizza e sostiene, sin dalla sua fondazione, attività a tutela e valorizzazione del patrimonio immateriale, ambientale, storico ed economico, concretizzandole con iniziative di particolare rilevanza socio culturale. Da ben ventotto anni l’associazione si è resa protagonista di contribuzioni alla rivalutazione delle eccellenze ambientali e naturali territoriali, alla sensibilizzazione di interventi progettuali a salvaguardia delle risorse culturali ed agroalimentari tipiche, allo sviluppo di un circuito turistico di “qualità” in senso lato, alla tutela di una identità socio-culturale implementando ed amplificando la conoscenza di luoghi, tradizioni e produzioni. Una particolare colazione sarà riservata ai partecipanti presso la Pasticceria San Magno, che si cimenterà nella realizzazione di specialità a base di mela annurca. Una degustazione di piatti tipici aventi tra gli ingredienti anche la mela, vanto del territorio, si terrà presso Tenuta D’Amore a cura dello staff del Resort&Spa e dello chef Lorenzo Iaquinandi. Nel pomeriggio un laboratorio didattico verterà sull’approfondimento della mela annurca e delle sue proprietà benefiche per la salute. Il Food Blog 2Ingredienti Arte&Cibo sarà Media Partner dell’iniziativa.

 







 


 L’Italia è certamente la prima nazione per varietà di offerta culturale, naturalistica, gastronomica, brassicola ed enologica grazie alla ricchezza e diversità di tradizioni regionali che da Nord a Sud sa offrire. E’ quindi il luogo ideale per gli appassionati di turismo enogastronomico. Il progetto “Di Food in Tour” nasce per favorire la conoscenza dei prodotti tipici direttamente sui luoghi di produzione, proponendo delle giornate didattiche che consentiranno ai partecipanti (sia tesserati che non) di scoprire borghi caratteristici spesso sconosciuti ma incantevoli e a pochi chilometri da casa. Il progetto vuole rivolgersi in particolare ai giovani, agli studenti ma anche alle famiglie che vogliono trascorrere momenti di piacevole arricchimento culturale. Domenica 26 novembre alle ore 9:00 si partirà alla scoperta di San Cipriano Picentino, di cui l’entusiasta amministrazione comunale ha concesso il patrocinio morale alla lodevole iniziativa. San Cipriano sarà il primo Comune dell’area dei Picentini ad essere esplorato, in seguito altri cinque appuntamenti arricchiranno l’offerta di promozione territoriale con altrettanti borghi e interessanti tappe brassicole e enogastronomiche. La Dott.ssa Mina Felici con entusiasmo ha spiegato: “Questo progetto è il punto di partenza di un sostanziale cambiamento. Mi auguro che in futuro anche gli Enti pubblici possano rendersi conto dell’importanza di questa iniziativa che si mette al servizio di un territorio, quale quell odella provincia di Salerno, ricco di risorse e bellezze culturali. La finalità del CTG è educare le persone ad un rapporto di responsabilità, autenticità e creatività nelle relazioni uomo-ambiente; aiutare a cambiare atteggiamenti stereotipati e negativi nei confronti di ambiente e cultura; suscitare l’amore per i luoghi dal punto di vista conoscitivo, estetico ed emozionale; sostenere e recuperare la funzione di evangelizzazione attraverso le opere d’arte sacra, significative non solo dal punto di vista estetico, ma anche catechetico e della fede; favorire l’integrazione delle persone con l’ambiente, in un approccio progressivo, dal contatto fisico, alla sua interpretazione ed eventuale cambiamento.” La Dott.ssa Adele Cavallo, Reponsabile provinciale dei CTG, ha aggiunto: “Un importante progetto, un altro significativo traguardo che si va ad unire ai tanti avviati sul nostro territorio, in ambito di Accoglienza e formazione rivolta alle scuole e alle famiglie, e che si collega all’attività di formazione degli Animatori Culturali Ambientali (ACA) del SISTEMANIMAZIONE nazionale del CTG”. Responsabile marketing del progetto è la Dott.ssa Maria De Vita. La visita istituzionale a cura del Dott. Maurizio Mele, esperto di cultura del territorio ed autore di numerose pubblicazioni cartacee di natura storica e archivistica, si concentrerà sulla storia delle frazioni di Vignale, Pezzano e Filetta, con i suoi monumenti archeologici, architettonici e storico artistici. Si proseguirà andando alla scoperta dei beni paesaggistici e quindi dei castagneti, fonte di ricchezza del territorio, così caro anche al poeta Jacopo Sannazaro, che descrisse nei suoi magnifici versi: “Vi è tra i monti una valle bellissima sulla quale sovrasta, ergendosi al cielo la rupe Cerreta”. Una degustazione di prodotti tipici a base di nocciole presso Villa Rizzo a cura dello staff del Resort&Spa e dello chef Riccardo Fasulo, di prelibatezze dolciarie della Pasticceria-Casa del Dolce di Alfredo Giannattasio e del famoso gelato artigianale del Cioffi Bar di Filetta, andranno a completare il ricco programma della giornata che vuole coniugare cibo e cultura. Il Food Blog 2Ingredienti Arte&Cibo sarà Media Partner dell’iniziativa.
 

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente

Chi siamo  | Notizie Ctg  | Come associarsi  | Sconti ai Soci  | dal territorio: siti e news  | CampagneSocial  | Area riservata dirigenti  | Turismo in stile Ctg  | Cultura & Beni Culturali  | Ambiente  | Tempo libero  | Giovanissimi  | Ospitalità Ctg  | Link, altre utilità e privacy
 
  CTG - Via della Pigna, 13/a - 00186 Roma (RM) - tel. 06.679.50.77 - fax 06.697.56.174 - ctg@ctg.it - C.F. 80206690580
Sito ufficiale CTG Centro Turistico Giovanile - Copyright © 2018 CTG - Powered by Soluzione-web -
 
  SantaBona Hospites Itinerari Veneti Servizio offerto da  Soluzione