martedì 17 luglio 2018  -  Fai diventare questo sito la tua Home Page   Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti   Scrivici   Feed Rss  Facebook 
 
Home page
Chi siamo
Notizie Ctg
Come associarsi
Sconti ai Soci
dal territorio: siti e news
CampagneSocial
Area riservata dirigenti
Turismo in stile Ctg
Cultura & Beni Culturali
Ambiente
Tempo libero
Giovanissimi
Ospitalità Ctg
Link, altre utilità e privacy
 
 
 
Notizie Ctg


Home Page > Notizie Ctg > News Ctg Nazionali > La necessità di fare rete ed essere connessi

La necessità di fare rete ed essere connessi
L'intervento del Segretario generale del Ctg, Ferrari


Si è tenuto il 22 novembre  a Roma, presso il Museo Nazionale di Palazzo Massimo, un incontro sui Parchi Culturali Ecclesiali, promosso dall’Ufficio per la Pastorale del Turismo della CEI.

 Lo scopo era quello di fare la sintesi di un’esperienza avviata negli anni precedenti dal Coordinamento Nazionale e discuterne i risvolti futuri.

 All’appuntamento, inserito all'interno della manifestazione All Routes Lead To Rome - dedicata quest’anno naturalmente al tema del Turismo Sostenibile proposto dall’ONU stessa – erano  presenti vari operatori del settore, dagli incaricati regionali della Pastorale del turismo, alle associazioni, a varie cooperative,  a segmenti diversi della cultura e dell’università.

 Aperto dal giovane neo Direttore dell’Ufficio, don Gionatan De Marco, il confronto è stato ricco e articolato, con varie e interessanti esperienze messe in campo.

 Intervenendo nella seconda parte del dibattito, il Segretario generale del Ctg Ferrari  ha  in particolare evidenziato come il tema dei Parchi non possa essere sconnesso da quello dei cammini, dalle peculiarità dei territori, dai beni culturali presenti. L’approccio non può essere che quello di fare rete, coinvolgendo diocesi, associazioni, cooperative e operatori vari.  A questo proposito, in particolare, ha ricordato l’esperienza portata avanti da anni dal Ctg, con gli animatori Culturali e Ambientali, presenti sia nella gestione di beni di origine laica che religiosa..

Servirà però un forte cambio di mentalità a livello locale. Si dovrà infatti scrostare una vecchia mentalità che ha finora ridotto la pastorale del turismo alla pratica dei pellegrinaggi o, peggio ancora, a quella residuale delle gite da buontemponi.

  In realtà, si tratta di un ambito che tocca un fenomeno sociale ed economico tutt’ora in espansione, che si interfaccia direttamente con tutto il grande impegno sulla salvaguardia del Creato, recentemente rinnovato dall’enciclica Laudato sì. Ma che può anche essere volano di valorizzazione  e conoscenza del grande patrimonio storico e ideale costituito dai beni culturali  religiosi legati sia alla grande arte di ispirazione cristiana, sia a quella considerata minore,  ma in realtà nutrita da una sana e antica pietà di  popolo.

 
 

Torna alla pagina precedente

Chi siamo  | Notizie Ctg  | Come associarsi  | Sconti ai Soci  | dal territorio: siti e news  | CampagneSocial  | Area riservata dirigenti  | Turismo in stile Ctg  | Cultura & Beni Culturali  | Ambiente  | Tempo libero  | Giovanissimi  | Ospitalità Ctg  | Link, altre utilità e privacy
 
  CTG - Via della Pigna, 13/a - 00186 Roma (RM) - tel. 06.679.50.77 - fax 06.697.56.174 - ctg@ctg.it - C.F. 80206690580
Sito ufficiale CTG Centro Turistico Giovanile - Copyright © 2018 CTG - Powered by Soluzione-web -
 
  SantaBona Hospites Itinerari Veneti Servizio offerto da  Soluzione