lunedì 11 dicembre 2017  -  Fai diventare questo sito la tua Home Page   Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti   Scrivici   Feed Rss  Facebook 
 
Home page
Da leggere subito
Chi siamo
Dove siamo
Le nostre attività
Ospitalità Ctg
Notizie Ctg
Siti e news territoriali Ctg
Come associarsi
Sconti ai Soci
accordi Siae,Enpals,ecc.
Documenti utili
CampagneSocial
Link e utilità diverse
Area riservata dirigenti
 
 
 
Siti e news territoriali Ctg


Home Page > Siti e news territoriali Ctg > WWW.CTGVENETO.IT > Iniziative del CTG Veneto > Manifestazioni e appuntamenti in Veneto > il programma CESITUS e CTG VENETO per la GMT 2013

il programma CESITUS e CTG VENETO per la GMT 2013
la celebrazione nazionale a Verona il venerdì 27 settembre


 

CESITUS - Centro Studi e Iniziative di Turismo Sociale Sostenibile e Solidale

CTG VENETO – Centro Turistico Giovanile - Consiglio Regionale

con l’organizzazione logistica del Comitato Provinciale CTG di Verona

                                                                   

XXXIV GIORNATA MONDIALE DEL TURISMO

indetta dall’Organizzazione Mondiale del Turismo,  Agenzia ONU

 

“TURISMO E ACQUA.

 PROTEGGERE IL NOSTRO COMUNE FUTURO”

 

Verona, sede CTG di Via Santa Maria in Chiavica, 7 - zona Arche Scaligere

Venerdì 27 settembre 2013, ore 10 – 13          

   

Ore 10,00: arrivi e registrazione dei partecipanti.

 

Ore 10,30: saluti delle Autorità e delle Associazioni presenti.

·         Don Andrea Giacomelli, direttore Ufficio diocesano per la Pastorale del Turismo, Verona

·         Vittorio Carta, responsabile Politiche Turistiche AITR, Ass. Ital.Turismo Responsabile, Bologna

·         Paolo Proietti, vicepresidente naz.le vicario CITS, Centro Italiano Turismo Sociale, Roma

·         on. Gastone Savio, presidente nazionale Movimento Azzurro, Roma

·         Rappresentanti di Comune, Provincia ed altri Enti Locali

 

Lettura del messaggio di Marino Finozzi, Assessore regionale al Turismo, Venezia

E’ stato contattato direttamente e invitato Roberto Rocca, Direttore Generale del Ministero del Turismo,

 la cui presenza  è ancora in fase di verifica in base alle esigenze ministeriali.

 

Ore 11,00: Turismo e acqua: esperienze in atto, idee e progetti in cantiere,     

                  Dibattito aperto e scambio di contributi e suggestioni a cura di:

·         Carla Avanzini , responsabile Attività Didattiche – Area Cultura, comune di Verona

·         Maurizio Delibori, presidente provinciale CTG di Verona

·         Gruppo CTG Latin Lovers,  l’animazione al Museo dei Grandi Fiumi -  Rovigo

   Gr      Gruppi CTG del Comitato di Verona, una città e una provincia di acque

·         Vincenzo Conese, Progetto Vacanze di Utilità Sociale: un turismo dei fiumi - Ctg Monza

 

Ore 12,20  Per un Decalogo su Turismo e Acquaa cura di  Alberto Ferrari, direttore del CESITUS.

 

Ore 12,30 Conclusioni di Giuseppe Marangoni, presidente regionale del CTG Veneto e, a seguire, conferenza stampa con i giornalisti presenti

 

Al termine dei lavori è previsto, su prenotazione, un pranzo tipico presso la vicina

Osteria Verona Antica,  in sottoriva all’Adige.

 

La partecipazione alla manifestazione è libera, ma per motivi organizzativi è preferibile segnalare preventivamente la propria presenza alla mail  cesitus@virgilio.it - cellulare 339.1885961

 o al Comitato Provinciale CTG di Verona  info@ctgverona.it – tel. 045.800.4592






TURISMO E ACQUA : PROTEGGERE IL NOSTRO FUTURO COMUNE

IL 27 SETTEMBRE   A VERONA PER CELEBRARE INSIEME

  LA GIORNATA MONDIALE DEL TURISMO

La Giornata Mondiale del Turismo (GMT)  si celebra ogni anno il 27 settembre. Il suo scopo è quello di promuovere la consapevolezza tra la comunità internazionale dell'importanza del turismo e del suo valore sociale, culturale, politico ed economico. L'evento si propone anche di affrontare le sfide globali delineate negli Obiettivi di Sviluppo del Millennio dalle Nazioni Unite ed evidenziare il contributo del settore turistico nel raggiungimento di questi obiettivi.

Al proposito, in occasione dell’ Anno Internazionale della Cooperazione per l’Acqua promosso dall’ONU,  la 34ma edizione della GMT (o World Tourist Day -WTD)  affronta il tema Turismo e acqua: Proteggere il nostro futuro comune.

Un argomento che mette in  evidenza il ruolo del turismo per l'accesso all'acqua e punta i riflettori sulle azioni attualmente adottate dal settore al fine di contribuire a un futuro più sostenibile del prezioso bene naturale.

Generando un movimento economico di trilioni di dollari, il turismo è una forza potente in grado di affrontare questa sfida, offrendo soluzioni efficaci orientate verso la tutela e la valorizzazione delle acque e degli ambienti ad essa legati. Con oltre un miliardo di persone che viaggiano a livello internazionale ogni anno, il turismo può essere anche un importante veicolo di sensibilizzazione e di cambiamento dei comportamenti.

"Il Turismo è uno dei più grandi settori economici in tutto il mondo ed è sua responsabilità  indicare un ruolo di leadership per gli operatori del settore e nelle destinazioni di viaggio per promuovere una gestione adeguata delle risorse idriche. Se esse saranno gestite in modo sostenibile, il turismo può portare benefici alle comunità nazionali e locali e contribuire alla tutela delle acque”. Lo ha detto Taleb Rifai, il segretario generale UNWTO ( l’Organizzazione Mondiale del Turismo, Agenzia dell’ONU che promuove la Giornata)  nel suo messaggio  ufficiale per la GMT 2013. "Esorto tutti coloro che sono coinvolti nel settore del turismo ad unirsi alla nostra campagna mondiale per continuare ad escogitare soluzioni innovative per garantire un accesso sostenibile alle risorse idriche in tutto il mondo."

Un’ acqua pulita e accessibile è fondamentale per il turismo, innanzitutto per le imprese che vi operano, dagli hotel e ristoranti fino alle strutture ricreative e di tempo libero. Ma è ancora più significativo  segnalare come – anche tra le genti - il turismo delle zone umide sia  in crescita, con molte delle coste di tutto il mondo,  dei laghi, dei fiumi e delle zone umide che vengono annoverate tra le destinazioni di viaggio più popolari.

Pertanto questa GMT sarà un'opportunità unica per esaminare le sfide che la gestione delle acque pone nel nostro campo e le misure intraprese dal settore per proteggere e promuovere le risorse idriche, assicurando anche la creazione di benefici per le popolazioni locali legate ai turismi d'acqua.

La UNWTO celebrerà ufficialmente la Giornata alle Maldive, ma varie sono le iniziative (tra cui un concorso fotografico internazionale) promosse e incoraggiate nei vari Paesi del mondo.

 In Italia, al momento, è previsto un convegno della Cei ad Amalfi, di tono più religioso, mentre a Verona il Ce.S.I.Tu.S. - Centro Studi e Iniziative di Turismo Sociale, Sostenibile e Solidale, promosso dal CTG Veneto - presso la ex chiesa di S. Maria in Chiavica (nell’omonima piazzetta, sede provinciale del CTG)  ha promosso un incontro a livello nazionale cui sono state  invitate le Autorità Pubbliche, le Associazioni di turismo, gli Operatori del settore e – importante – tutta la gente che viaggia e che ospita.

  Naturalmente tra questi ci sono anche tutti i soci e amici del CTG, cui l’invito è esteso in maniera particolare. L’appuntamento è quindi nel centro storico di Verona, venerdì 27 settembre alle ore 10,  per celebrare insieme la Giornata Mondiale del Turismo.




 

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente

Da leggere subito  | Chi siamo  | Dove siamo  | Le nostre attività  | Ospitalità Ctg  | Notizie Ctg  | Siti e news territoriali Ctg  | Come associarsi  | Sconti ai Soci  | accordi Siae,Enpals,ecc.  | Documenti utili  | CampagneSocial  | Link e utilità diverse  | Area riservata dirigenti
 
  CTG - Via della Pigna, 13/a - 00186 Roma (RM) - tel. 06.679.50.77 - fax 06.697.56.174 - ctg@ctg.it - C.F. 80206690580
Sito ufficiale CTG Centro Turistico Giovanile - Copyright © 2017 CTG - Powered by Soluzione-web -
 
  SantaBona Hospites Itinerari Veneti Servizio offerto da  Soluzione