venerdì 24 novembre 2017  -  Fai diventare questo sito la tua Home Page   Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti   Scrivici   Feed Rss  Facebook 
 
Home page
Da leggere subito
Chi siamo
Dove siamo
Le nostre attività
Ospitalità Ctg
Notizie Ctg
Siti e news territoriali Ctg
Come associarsi
Sconti ai Soci
accordi Siae,Enpals,ecc.
Documenti utili
CampagneSocial
Link e utilità diverse
Area riservata dirigenti
 
 
 
Siti e news territoriali Ctg


Home Page > Siti e news territoriali Ctg > WWW.CTGVENETO.IT > Le notizie dai comitati e gruppi > IN SICILIA CON IL CTG dall'1 all' 8 settembre 2013

IN SICILIA CON IL CTG dall'1 all' 8 settembre 2013
in pullman e nave, ISCRIZIONI ANCORA APERTE

 attenzione :                  ULTIMI POSTI DISPONIBILI

il pullman ha la possibilità di caricare partecipanti anche nelle regioni attraversate, Emilia, Toscana, Umbria, Lazio, Campania

 

Il Gruppo Ctg La Mongolfiera                                    

di Badia Polesine,

con il patrocinio del

CTG Regionale Veneto,

propone nelle date

 

1-8 settembre 2013

 

UNA SICILIA DIVERSA … dal di dentro !!!

 

La Sicilia non è solo un’isola; o meglio, non è semplicemente un’isola geografica. E’ un luogo a sé stante, dal sapore antico, abitato da ben 12.000 anni. In mezzo al Mediterraneo, incrocio stratificato di storia – anzi - di storie e di culture. E’ stata colonia greca talmente importante da diventare la Magna Grecia e offuscare la stessa culla greca. Poi fu teatro principale delle guerre puniche, con i Romani che si impongono e distruggono Cartagine e la sua antica civiltà. E dopo l’impero Romano, di cui è fiorente parte, vi arrivano i Vandali, gli Ostrogoti, i Bizantini, gli Arabi e i Normanni. Per arrivare ai Borbone e alla spedizione dei Mille con l’annessione al Regno d’Italia.

E ognuno che qui è passato ha lasciato un segno, positivo o meno positivo, ma pur sempre un’impronta che si è via via sedimentata sulle altre.

Non è facile dunque capire la Sicilia. Forse è facile giudicare tout court, secondo gli stereotipi, che pur in parte esistono. Ma a noi, come associazione CTG, interessa guardare con spirito libero, conoscere, capire, entrare nelle dinamiche locali, mettersi in contatto con la sua storia monumentale e paesaggistica, ma soprattutto con chi qui vive. Per questo il nostro non è un ordinario viaggio turistico (anche se ben fatto) ma vuole essere un vero e proprio incontro – dal di dentro - con una realtà da scoprire e conoscere insieme; in un’isola che si rivelerà unica al mondo.    

 

 

 

PROGRAMMA DI MASSIMA

 

1° Giorno: Domenica 1 Settembre 2013

Si inizia con un miracolo …

Badia Polesine / Orvieto / Salerno

 

Ritrovo dei partecipanti in via don Minzoni a Badia Polesine alle ore 7 circa e partenza in pullman GT via autostrada, con soste di ristoro lungo il percorso. Arrivo in tarda mattinata ad ORVIETO, dove quest’anno è in corso un Giubileo straordinario per i 750 anni del miracolo eucaristico di Bolsena. Infatti è proprio nel Duomo di Orvieto che viene conservato il corporale macchiato dal sangue uscito dall’Ostia. Pranzo in ristorante con specialità umbre e pomeriggio a disposizione per la visita della cittadina e – naturalmente – del suo maestoso Duomo, con l’artistica facciata.  Ripresa del viaggio  con sosta in autogrill per la cena libera e arrivo al porto di Salerno in tarda serata in tempo per l'imbarco delle ore 24.00 sul traghetto per Messina. Sistemazione nelle cabine letto riservate a bordo e pernottamento.

 

2° Giorno: Lunedì 2 Settembre

… e si va oltre  Scilla e Cariddi.

Salerno / Messina

 

Partenza da Salerno alle ore 2.00, navigazione di circa 8 ore e sbarco a Messina in mattinata; incontro con un dirigente siciliano del CTG che ci accompagnerà nel viaggio aiutandoci a capire bene la Sicilia dal di dentro. Trasferimento in centro per assistere a mezzogiorno allo straordinario meccanismo di automi sul Campanile della Cattedrale, il cui orologio astronomico è considerato il più grande e complesso del mondo e primo “assaggio” della città sui 2 mari, ricostruita dopo il disastroso terremoto-maremoto del 1908.  

Pranzo in hotel ed al termine, se già disponibili, sistemazione nelle camere riservate. Nel pomeriggio, continuazione della visita della città dello Stretto, con la monumentale via Umberto, monumenti più noti (come le chiese arabo-normanne) o meno conosciute (come le case in cui abitarono Giovanni Pascoli e il sindaco “santo” di Firenze Giorgio  La Pira). Ci sarà poi la possibilità esclusiva di accedere, con un permesso speciale, ad alcune parti monumentali del porto (Messina dal mare), normalmente interdette ai visitatori in quanto zona militare. Tempi permettendo, ci spingeremo nei dintorni fino ai laghetti naturalistici di Ganzirri, a Torre Faro e Capo Peloro, la punta della Trinacria tra le mitiche Scilla e Cariddi.   Cena in hotel e momento di festa con gli amici del Ctg locale, nel segno del gemellaggio esistente tra il Ctg Veneto e  Siciliano. Pernottamento.

 

3° Giorno: Martedì 3 Settembre 2013

Un pò di letteratura, dall’Odissea a I Malavoglia

 MESSINA / TAORMINA / CATANIA

 

Prima colazione in hotel. Partenza per il sito archeologico di Capo Schisò (senza il quale non è comprensibile la stessa Taormina e che sorge nei pressi dell’elegante stazione balneare di Giardini-Naxos, antico nome greco della colonia. Proseguimento quindi per Taormina ed all'arrivo visita guidata della caratteristica cittadina su un’altura, con un meraviglioso panorama sul mare e sull’Etna, con l’affascinante Teatro Greco-Romano, l’antico Duomo ed il Palazzo Corvaja. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio, (tempo permettendo) breve escursione alle caratteristiche Gole dell’Alcantara e   proseguimento per Catania sulla strada che attraversa la splendida Piana degli Aranci e la Riviera dei Ciclopi, dove il mitico poeta Omero pone l’incontro di Ulisse con Polifemo. Ma - restando in letteratura – con Aci Trezza, Aci Castello e Acireale è il luogo anche dove il Verga ambienta i suoi romanzi, a partire da I Malavoglia. Catania è caratterizzata dalla nera pietra lavica dell’Etna; visiteremo il suo centro storico con la scenografica Piazza del Duomo, la splendida cattedrale con  l’Elefante di pietra, simbolo della città, l’anfiteatro romano, il Teatro lirico Massimo Bellini, la piazza Università, la barocca Via dei Crociferi. Terminate le visite, trasferimento in hotel in zona Catania e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

 

4° giorno  Mercoledì 4 settembre

Una nuova Grande Grecia lontano dalla Grecia

 CATANIA / SIRACUSA / NOTO

 

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Siracusa e mattinata dedicata alla visita di quella che fu  la più bella e grande colonia greca in Sicilia. La visita comincia con il Parco archeologico della Neapolis nel quale si ammireranno il Teatro Greco, l'Anfiteatro Romano, le Latomie del Paradiso e l'Orecchio di Dionisio e  proseguirà con l’isolotto di Ortigia con la splendida cattedrale e le piante di papiro della famosa Fontana Aretusa, legata alla Grecia da un’antica e poetica leggenda d’amore.

Pranzo in ristorante e proseguimento per Noto con visita della cittadina, piccolo gioiello del fastoso barocco siciliano, patrimonio dell’Umanità UNESCO, arroccato su un altipiano sulla valle dell’Asinaro, ricoperta di agrumi. Anche qui gran parte dei monumenti della città è stata ricostruita dopo il violento terremoto del 1990 e che coinvolse anche la vicina Avola.

Terminate le visite, trasferimento e sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento.

 

 5° Giorno: Giovedì 5 Settembre

La bella vita al tempo dei Romani

 NOTO / PIAZZA ARMERINA / VALLE DEI TEMPLI / AGRIGENTO

 

Prima colazione in hotel. Partenza per Piazza Armerina e Agrigento, su un itinerario dal paesaggio interno assai caratteristico, toccando centri importanti come Palazzolo Acreide, Vizzini, Caltagirone, Caltanissetta (si valuterà la possibilita di qualche breve sosta in base ai tempi di viaggio). A Piazza Armerina si visiteranno gli splendidi mosaici pavimentali della nota Villa del Casale, che ospita la più bella collezione di mosaici policromi romani raffiguranti scene di caccia e di svago, episodi mitologici e raffigurazioni storiche.

Pranzo in ristorante  in corso di visite.

Proseguimento per Agrigento per visitare la Valle dei Templi, dove tra i mandorli sorgono i resti dell’antica Akragas, definita da Pindaro “la più bella città dei mortali”. Si potranno ammirare il tempio di Giunone, quello della Concordia e il tempio di Ercole.

Tempo permettendo, breve visita della Cattedrale di Agrigento per la quale è stata richiesta la disponibilità di  una guida d’eccezione: il vescovo mons. Francesco Montenegro, storico amico del Ctg e in prima linea sulla questione “immigrazione”, dato che nella sua Diocesi si trova anche Lampedusa, l’isola degli sbarchi della disperazione.

In serata, trasferimento in hotel in zona Agrigento  per la cena e il pernottamento.

 

6° Giorno: Venerdì 6 Settembre

 La città araba e normanna, ma anche la città di 3 P

AGRIGENTO / PALERMO

 

Prima colazione in hotel e partenza per Palermo; all'arrivo  si inizierà la visita del capoluogo siciliano, una delle città più ricche di storia e di arte non solo dell’Isola ma della stessa nostra Nazione. Una città la cui storia antica si intreccia fortemente con nomi e luoghi simbolo della nostra vita più recente, da Falcone a Borsellino, dal generale Dalla Chiesa al quartiere di Brancaccio e del suo parroco 3 P (Padre Pino Puglisi), recentemente beatificato. Fatti tragici, ma a cui fanno da contraltare mille piccoli fatti di gente comune, decisa a vivere libera, secondo canoni di civiltà e legalità. Ma Palermo resta pur sempre una bellissima città, con i suoi quartieri popolari (come la Kalsa, Vuccirìa e Ballarò), quelli più eleganti (come la spiaggia di Mondello) o il Centro Storico, dove si visiteranno, tra l’altro, la  Cattedrale, il Palazzo dei Normanni  con la preziosa  Cappella Palatina in esso racchiusa, la Fontana di Piazza Pretoria ornata da sculture.

Il pranzo è previsto in ristorante nell’intervallo del percorso di visite.

In serata, sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento.

 

 

7° Giorno: Sabato 7 Settembre

Senza fiato davanti al Cristo Pantocratore

PALERMO / MONREALE

  

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla proseguimento delle visite con guida di Palermo e della vicina Monreale, l’imponente cattedrale arabo-normanna, definita l’ottava meraviglia del mondo, grazie allo splendido Chiostro ai meravigliosi mosaici interni. Tra questi spicca, alta nell’abside, la luce e la bellezza della grandiosa immagine del Cristo Pantocratore, davanti alla quale la preghiera si mischia ad un inevitabile sentimento di stupore. Un’immagine tanto bella da essere “presa a prestito” e trasposta nella finzione a Roma dal regista Zeffirelli - in Fratello Sole, Sorella Luna - nella suggestiva scena del finale, quando Francesco si presenta al Papa per ottenere il riconoscimento del suo nuovo Ordine.  Pranzo in ristorante nella pausa di metà giornata. Anche durante i 2 giorni della visita di Palermo è previsto un momento di incontro e  di festa con gli amici del Ctg della zona.

Nel tardo pomeriggio, terminate le visite, trasferimento al porto per l'imbarco sul traghetto  delle ore 20.00 e sistemazione nelle cabine riservate. Cena libera presso i self service/ristoranti di bordo e pernottamento.

 

8° Giorno: Domenica 8 Settembre

Una notte in mare e il risveglio all’ombra del Vesuvio

 NAPOLI / BADIA POLESINE

 

Prima colazione libera presso i self service/ristoranti di bordo. Sbarco a Napoli  all’alba e intera mattinata dedicata a una breve visita con guida della città  partenopea.  L'itinerario prevede la visita ai maggiori siti storico culturali del "Centro Antico" . Dal Maschio Angioino al Duomo (dove sono conservate le ampolle del Santo Patrono), da Piazza Plebiscito al famoso teatro S. Carlo, da Spaccanapoli al  prestigioso   Gambrinus,  Gran Caffè storico e letterario dove è d’obbligo sostare per una tazzulella di vero caffè napoletano o per gustare la deliziosa sfogliatella.

La visita non potrà che concludersi a  pranzo, assaporando la specialità che da qui si è diffusa e ha  portato il nome Italia in tutto il mondo: la tradizionale “verace” Pizza Napoletana, comodamente seduti e serviti in una classica pizzeria del Centro Storico.

Nel primissimo pomeriggio, infine, inizio del viaggio di ritorno con varie soste di ristoro lungo il percorso e arrivo a Badia Polesine previsto in serata.

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE  DI  EURO 980,00.=

 

 

LA QUOTA COMPRENDE:

 

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->Viaggio in pullman GT a disposizione per l’intero percorso;

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->passaggi marittimi Salerno - Messina e Napoli - Palermo in cabine esterne riservate ad uso doppia;

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->passaggi marittimi Salerno - Messina e Napoli - Palermo per il pullman;

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->sistemazione in hotel 4 stelle in camere doppie con servizi privati ;

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->trattamento di pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo dell'ultimo giorno come da programma.

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->bevande comprese ai pasti in hotel e ristoranti (1/4 di vino e 1/2 minerale a persona – bibita a scelta in pizzeria a Napoli);

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->Animatore Culturale e Ambientale del Ctg per tutto il viaggio, con funzione anche di capogruppo accompagnatore.

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->Accompagnatore del CTG siciliano per tutto il percorso nell’Isola, esperto di turismo, storia e tradizioni locali.

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->Servizi di Guida specializzata a Taormina, Catania, Siracusa, Noto, Piazza Armerina, Valle dei Templi, Palermo, Monreale.

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->Guida turistica del Ctg, riconosciuta dalla Regione, a Napoli

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->Tassa di soggiorno per notte secondo le tariffe locali.

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->Assicurazione medico-bagaglio e R.C. AMI Assistance;

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->Assicurazione infortuni e R.C. già compresa nella tessera di socio CTG

 

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

 

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->Supplemento per eventuale sistemazione in cabina doppia a uso singola (120 euro per tratta) e camera singola in hotel (150 euro per 5 notti).

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->i 2 pasti indicati nel programma come liberi;

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->ingressi ai musei ed ai monumenti ove dovuti e che restano comunque facoltativi. Non è possibile una loro quantificazione a priori in quanto - in molti siti - i biglietti hanno costi diversi (o sono addirittura gratuiti) in base all’età e/o alle categorie dei visitatori;

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->mance, facchinaggi ed extra personali in genere;

<!--[if !supportLists]-->-       <!--[endif]-->tutto quanto non espressamente menzionato alla voce la quota comprende;

 

Il termine delle iscrizioni è fissato al 31 luglio 2013, ma potrà essere anticipato nel caso fossero esauriti i posti a disposizione. L’iscrizione sarà valida con il versamento di un acconto di 280 euro, mentre il saldo dovrà essere pagato entro 20 giorni dalla partenza e quindi non oltre il 10 agosto.

Il viaggio si effettuerà solo con il raggiungimento di una quota minima di 35 partecipanti. Nel caso tale numero non fosse raggiunto alla scadenza prevista delle iscrizioni, si valuterà – insieme - se applicare un modesto incremento alla quota o procedere all’annullamento del viaggio. In tal caso sarà restituito l’intero acconto versato.

Dopo il 31 luglio 2013 – nel caso ci fossero altri posti disponibili – le iscrizioni potrebbero riaprirsi, ma saranno probabilmente sottoposte a nuova quotazione. Va infatti considerato che, per la Sicilia, il periodo di inizio settembre è da considerarsi ancora di alta stagione e vi potranno quindi essere difficoltà nel reperire nuovi posti, sia negli alberghi che sui traghetti. Inevitabilmente poi, avvicinandosi la data della partenza, i posti non bloccati prima saranno soggetti ad aumenti.

 

L’iniziativa ha valenza sociale, culturale e formativa ed è promossa dal gruppo CTG La Mongolfiera di Badia Polesine, con il patrocinio del CTG regionale Veneto.

 E’ aperta a TUTTI i nuovi e vecchi soci del CTG, indipendentemente dal gruppo di appartenenza, anche se di altre regioni. Di conseguenza, potranno essere concordate delle soste – lungo il percorso stradale di avvicinamento –  per il carico/scarico dei partecipanti.

 

L’organizzazione tecnica è della Nextour Srl di Padova, Agenzia di Viaggi partecipata dal CTG Veneto. Collaborazione di Santabona Srl di Serravalle Pistoiese, Tour Operator di cui il CTG Nazionale detiene la maggioranza delle quote.

 

Le altre usuali condizioni generali di viaggio sono riportate nell’allegato disponibile  qui sotto

 e che sarà consegnato in forma cartacea ad ogni partecipante al momento dell’iscrizione.

 

Il programma è da intendersi di massima; il CTG si riserva di  poter apportare eventuali modifiche e/o inversioni di programma, se queste si rendessero necessarie per ottenere un buon svolgimento del viaggio o per cause di forza maggiore

 

Maggiori informazioni presso la sede del CTG la Mongolfiera di Badia Polesine, in via Cigno 111, aperta tutti i lunedì sera dalle ore 21.15 alle ore 23.30, o rivolgendosi direttamente al capogruppo responsabile del viaggio, al cellulare n. 339.1885961 (Alberto Ferrari)


 
Vai al dettaglio LE NORME GENERALI DI PARTECIPAZIONE
di cui prendere visione prima di aderire



Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente

Da leggere subito  | Chi siamo  | Dove siamo  | Le nostre attività  | Ospitalità Ctg  | Notizie Ctg  | Siti e news territoriali Ctg  | Come associarsi  | Sconti ai Soci  | accordi Siae,Enpals,ecc.  | Documenti utili  | CampagneSocial  | Link e utilità diverse  | Area riservata dirigenti
 
  CTG - Via della Pigna, 13/a - 00186 Roma (RM) - tel. 06.679.50.77 - fax 06.697.56.174 - ctg@ctg.it - C.F. 80206690580
Sito ufficiale CTG Centro Turistico Giovanile - Copyright © 2017 CTG - Powered by Soluzione-web -
 
  SantaBona Hospites Itinerari Veneti Servizio offerto da  Soluzione