A riaprire le porte del Roverella dopo la pausa estiva sarà una nuova grande mostra che ripercorrerà i rapporti tra le correnti esoteriche in voga tra il 1880 e gli anni successivi alla prima guerra mondiale e la loro influenza sulle arti figurative europee, dal movimento simbolista alle successive avanguardie storiche.

Arte e Magia” offrirà un viaggio di grande interesse e suggestione in cui gli artisti esprimono attraverso dipinti, incisioni, litografie e sculture il loro rapporto con  il mistero e con le figure che lo popolano: diavoli, creature della notte, streghe, ecc.

La selezione delle opere copre un arco temporale che va dal 1880 al al 1920 ca. e annovera, tra gli altri, anche grandi autori come Kandinskij, Mondrian, Klee e Rodin. Ma furono molti di più gli artisti influenzati dallo spiritismo, pratica molto diffusa tra artisti e intellettuali dell’epoca, dalla teosofia e dalle religioni orientali. Ecco perché la rassegna è molto vasta e proporrà una carrellata di 260 opere, opere firmate da artisti più o meno noti, suggestionati dall’immaginario mitico e magico di templi ed altari, dall’occultismo e dall’esoterismo.


La convenzione prevede  l'ingresso dei soci CTG a tariffa ridotta di € 8,00, presentando la tessera socio CTG e un valido documento di riconoscimento.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Palazzo Roverella

Rovigo, Via Laurenti 8/10

Tel. 0425 460093 

e-mail info@palazzoroverella.com

Il Call Center rimane a vostra disposizione per ogni ulteriore informazione, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.30; sabato dalle 9.30 alle 13.30

www.palazzoroverella.com









 
Salva Segnala Stampa Esci Home